Stazioni ferroviarie di San Pietroburgo

San Pietroburgo e’ una delle citta’ piu’ belle al mondo. Migliaia di turisti visitano questa citta’ ogni anno. San Pietroburgo possiede un’organizzatissima rete di trasporti. Se volete visitare i dintorni di San Pietroburgo o proseguire il vostro viaggio verso altre citta’ della Russia o dell’Europa potete scegliere di viaggiare in treno, uno dei mezzi di trasporto piu’ comodi e popolari. Ci sono 5 stazioni ferroviarie a San Pietroburgo.


Stazione Moskovsky

Indirizzo: Piazza Vosstaniya 2

La Stazione Moskovsky (Moskovsky Vokzal) e’ la piu’ grande e la piu’ importante a San Pietroburgo. Si trova proprio nel centro della citta’ nella Piazza della Rivolta (Ploshad Vosstaniya). Le stazioni metro piu’ vicine sono appunto Ploshad Vosstaniya (linea rossa) e Mayakovskaya (linea verde). Da questa stazione partono treni per: Mosca, Nord della Russia, Urali, Sud della Russia, Novgorod, Asia Centrale, Caucaso e Crimea. La stazione Moscovsky e’ stata costruita nel 1851 dall’architetto Konstantin Thon su ordine dello Zar Nicola I di Russia.


Stazione Baltiisky

Indirizzo: Lungofiume Obvodnogo Kanala 120

La Stazione Baltiisky (Baltiisky Vokzal) e’ situata nella zona Sud-Ovest del centro, accanto alla metro Baltiiskaya (linea rossa). Da questa stazione partono solo treni per i dintorni di San Pietroburgo, incluse le famose residenze estive degli Zar come Peterhof/Petrodvorets, Lomonosov e Gatchina. Il terminale fu costruito dall’architetto Alexander Krakau sul modello di Gare de l’Est a Parigi. La stazione fu inaugurata il 21 luglio 1857. Al giorno d’oggi a causa del gran numero di viaggiatori giornalieri, la stazione Baltiisky e’ una delle piu’ affollate della citta’ e di tutta la Russia.


Stazione Vitebsky

Indirizzo: Zagorodny Prospekt 52

La Stazione Vitebsky (Vitebsky Vokzal) e’ posizionata vicino alla metro Pushkinskaya (linea rossa). Da qui partono treni per i dintorni di San Pietroburgo come Pushkin e Pavlovsk, per il Sud-Ovest della Russia, Bielorussia, Ucraina, Moldavia e Europa Centrale. Il terminale Vitebsky fu progettato dall’architetto Konstantin Thon e fu inaugurato alla presenza dello Zar Nicola I il 30 ottobre 1837. Inizialmente la stazione era chiamata Stazione Zarskoe Selo. Una replica del primo treno che parti’ da questa stazione alla volta della residenza estiva dello Zar, Zarskoe Selo, puo’ ancora oggi essere ammirata all’interno della moderna stazione Vitebsky.


Stazione Ladozhsky

Indirizzo: Zanevsky Prospekt 73

La Stazione Ladozhsky (Ladozhsky Vokzal) e’ la piu’ nuova e la piu’ moderna stazione ferroviaria di San Pietroburgo ed e’ posizionata sulla riva Est del fiume Nieva che attraversa la citta’. La stazione ferroviaria coincide con la stazione metro Ladozhskaya (linea arancione). Il terminale Ladozhsky e’ stato aperto nel 2003 per festeggiare il 300esimo anniversario della fondazione di San Pietroburgo. Da qui partono treni per la Russia del Nord, Urali, Kazakistan e Finlandia. Il design della stazione e’ stato curato dall’architetto Nikita Yavein.


Stazione Finlyandsky

Indirizzo: Piazza Lenin 6

La Stazione Finlyandsky (Finlyandsky Vokzal) e’ situata accanto alla stazione metro Ploshad Lenina (Piazza Lenin) sulla linea rossa. Il terminale e’ storicamente molto interessante. Nel 1917, poco prima della Rivoluzione d’Ottobre, Vladimir Lenin arrivo’ a questa stazione con un treno dalla Finlandia (dove era in esilio) e pronuncio’ uno storico discorso alla folla da una carrozza blindata. Da qui partono treni per alcuni dintorni della citta’ come Vyborg, Repino e Zelenogorsk. Anche il treno rapido Allegro, che collega San Pietroburgo e Helsinki parte e arriva da questa stazione.